Da TTL a CMOS e Viceversa

Conversione da TTL a CMOS e da CMOS a TTL

Molte volte capita di dover interconnettere famiglie logiche funzionanti a tensioni diversi. Classico esempio è quello di dover interconnettere un sensore funzionante in logica TTL (5V) con un microcontrollore funzionante in logica CMOS (3.3V). Come poter fare?

 

Premettendo che esistono diversi integrati che eseguono tali conversioni, i cosidetti Logic Level Shifter (es. CD4050), in questo breve articolo vado a presentere 2 semplicissimi metodi che non fanno uso di IC dedicati.

 

Da TTL (5V) a CMOS (3.3V)

In questo caso la tensione di 5V deve essere abbassata a 3.3V. Ovviamente, per farlo ci sono diversi metodi: il seguente è forse il più semplice anche se non il massimo in termini di efficienza energetica. Il circuito è basato su un diodo zener da 3.3V (es. 1N5226) che permette di abbassare la tensione da 5V a 3.3V.

 

Da TTL a CMOS

 

Da CMOS (3.3V) a TTL (5V)

In questo caso la tensione di 3.3V deve essere alzata a 5V. Anche in questo caso ci sono diversi modi. Uno semplicissimo è quello sotto riportato. Una porta logica TTL viene utilizzata per riportare il segnale a 5V. Ricordo di verificare sul datasheet della porta logica TTL utilizzata, se il valore logico di 3.3V è visto come HIGH. Nell’esempio viene usato un comunissimo 74HC04.

 

cmos_to_ttl

 

Alla prossima!!!


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *